Senza titolo-2

Il 7 e 8 Dicembre 2013 il Castello comunale di Barolo ospita una degustazione con i vini di 30 vignaioli europei.

Per la prima volta Barolo ospiterà una degustazione di vini non originari della sua appellazione, permettendo al pubblico di scoprire vini di altri territori nella prestigiosa e simbolica cornice del Castello comunale, con l’ambizione di stimolare il dialogo interculturale tra produttori e con il pubblico.

Si tratta di vignaioli che condividono un approccio artigianale al vino e l’intento di restituire nelle loro produzioni il terroir, tutelato e valorizzato, attraverso una viticoltura rispettosa dell’ambiente e volta a esercitare e approfondire i saperi e le pratiche pazientemente forgiate dalle generazioni precedenti.

Il fatto che Barolo accolga un incontro di vignaioli di altri luoghi rappresenta un’apertura allo scambio, alla dialettica e alla condivisione tra vignaioli di diverse regioni europee che sono militanti senza proclami, per una causa comune attraverso l’etica di produzione dei loro vini.

I vignaioli:

Portogallo: Muxagat (Douro), Casal Figueira (Lisboa)
Italia: Massa Vecchia (Toscana), Pian dell’Orino (Toscana), Gatti Lorenzo (Veneto), La Distesa (Marche), Panevino (Sardegna); Praesidium (Abruzzo), Cantina Giardino (Campania), Vini Biondi (Sicilia), Skerk (Friuli), Le Coste (Lazio), Oddilio Antoniotti (Piemonte), Togni-Rebaioli (Lombardia), Aurora (Marche) Eugenio Rosi (Trentino)
Francia: La Pépière (Loire, Muscadet), Domaine Labet (Jura), Eric Texier (Ródano), Elian da Ros (Marmandais), Tribouley (Roussillon),Domaine Plageoles (Gaillac), Château Cambon / Marcel Lapierre (Beaujolais / Morgon), Heidi & Hubert Hausherr (Alsace), Meyer-Fonné (Alsace), Dujac (Bourgogne Côtes de Nuits), Gachot-Monot (Bourgogne Côtes de Nuits), Bernard Baudry (Loire Chinon)
Spagna: JL Mateo/ Quinta da Muradella (Galiza/Monterrei), Bodega Bernabeleva (Madrid)
Svizzera: Olivier Pittet (Valais)

Degustazione di Barolo: 3 annate di Barolo in assaggio presso la sala dell’Enoteca Regionale del Barolo

Quando: sabato 7 Dicembre, dalle 14.00 alle 19.00 – domenica 8 dicembre, dalle 11.00 alle 18.00
Dove: Castello comunale di Barolo
Prezzo: 20€ ingresso giornaliero
Prevendita: via mail vinicorsari@gmail.com fino al 25 Novembre (15€ un giorno, 30€ due giorni)
Bicchieri: cauzione 10€ (restituite al momento della resa del bicchiere)
Pranzo di Domenica: punto di ristoro nelle sale del Castello
Possibilità di acquistare i vini in degustazione: ogni vignaiolo venderà direttamente al pubblico i vini disponibili, a un prezzo corsaro.

Organizzato dall’Associazione Culturale Giulia Falletti di Barolo, con la collaborazione di: Cantina Giuseppe RinaldiLes amis de la cugnette /Vin Passion (Lyon), Os Goliardos (Lisbona)

Contatti:
vinicorsari@gmail.com
www.vinicorsari.com (attivo prossimamente)

Sorry, for the moment this entry is only available in ita.

Share This