I Produttori

 

“Il vino è la più attraente e la più affascinante delle bevande”.

Renato Ratti (1934-1988)

 

le AZIENDE SELEZIONATE

Non uno… ma 217 consigli

Nuove ammissioni e verifiche delle aziende già inserite nel nostro gruppo: un panorama ampio e qualificato, fatto di cantine a conduzione familiare e grandi aziende accomunate da una filosofia di produzione attenta e accurata che ha ottenuto l’idoneità dalla nostra Commissione Tecnica di Degustazione “A. Cordero”.

I Nostri Produttori

DAMILANO

Ufficio Via Roma, 31 BAROLO 12060 (CN)Telefono ufficio: +39017356105Sito web: www.cantinedamilano.it

Biography

Foto di DAMILANO

L’Azienda Agricola Damilano è una delle cantine storiche di Barolo dalle tradizioni antiche.
L’attività della famiglia Damilano risale infatti al 1890 quando nel comune di Barolo – il paese delle Langhe che ha dato il nome all’omonimo vino, terra bellissima e generosa che per secoli ha mostrato la propria vocazione a produrre “il re dei vini” – Giuseppe Borgogno, bisnonno degli attuali proprietari, iniziò a coltivare e vinificare le uve di proprietà. Giacomo Damilano, genero del fondatore, sviluppò con passione insieme ai figli il lavoro e l’amore per le sue vigne, selezionandole e curandole con abilità e attenzione e migliorando la qualità della vinificazione fino a renderla un “gioiello” da trasmettere con orgoglio ai suoi nipoti che – dal 1997 – sono alla guida dell’Azienda, gestendo le terre dei loro avi. La quarta generazione composta da Paolo, Mario e Guido Damilano ha saputo dare nuovo vigore e impulso all’azienda di famiglia, potenziando e sviluppando i frutti che un territorio così straordinario offre, con uno slancio sempre proiettato anche verso l’innovazione.

******

Damilano Wine Company is one of the oldest wineries in Barolo with historic traditions. The Damilano family business dates back to 1890 when Giuseppe Borgogno, the great grandfather of the winery’s current owners, began to vinify his own estate wines. The town of Barolo resides in the generous and beautiful Langhe region, and its name was taken on by the “king of wines”. It is with great passion that Giacomo Damilano, the founder’s son-in-law, developed with his children a love for the vineyards, selecting and maintaining them with great care in order to improve the quality of the wines. Over time, the winery’s production was transformed into a jewel that was passed down with pride in 1997 to Giacomo’s grandchildren, who continue to manage the winery today. Paolo, Mario and Guido Damilano, the fourth generation, have brought new vigor to the family business, strengthening and developing the fruit which this extraordinary land has to offer. Always looking forward, they continually seek innovations to further refine Damilano’s production.

un assaggio poetico

Il Barolo

di Marisa Ferrero e Mario Sandri
che ringraziamo per aver autorizzato la pubblicazione

 

Fu Noè a scoprire il vino, così dice la tradizione
ci sono le prove che la Bibbia aveva ragione
dove approdò l’arca dopo il diluvio universale
il patriarca si prese una sbornia colossale.

Il Barolo è tra i migliori vini italiani
aiuta gli ammalati e fa bene ai sani
a crearlo furono i Marchesi Falletti nell’Ottocento
la sua fama nel mondo si divulgò in ogni momento

Anche Cavour politico e statista
dell’Unità d’Italia fu artefice ed artista
da sindaco di Grinzane favorì lo sviluppo del Nebbiolo
e apprezzò il profumo e il gusto del vino Barolo

Il Re dei Vini, il vino dei Re è da tutti definito
anche Re Carlo Alberto ne fu così colpito
che la Marchesa da Barolo fece partire botti di vino
su una lunga fila di carri che entravano in Torino

Il Barolo giunse fino alla casa reale
Carlo Alberto disse: questo vino realmente vale
su colline fertili e terreno ubertoso
si coltiva il Nebbiolo, vitigno prezioso.

Questo vino nel calice brilla come un rubino.
Si presenta maestoso ed il suo spirito Divino
a tutti i palati è davvero gradevole
ha avuto il nome da un paese incantevole.

17 marzo 2011, 150° Anniversario dell’Unità d’Italia

 

ORARIO

INFO