I Produttori

 

“Il vino è la più attraente e la più affascinante delle bevande”.

Renato Ratti (1934-1988)

 

le AZIENDE SELEZIONATE

Non uno… ma 217 consigli

Nuove ammissioni e verifiche delle aziende già inserite nel nostro gruppo: un panorama ampio e qualificato, fatto di cantine a conduzione familiare e grandi aziende accomunate da una filosofia di produzione attenta e accurata che ha ottenuto l’idoneità dalla nostra Commissione Tecnica di Degustazione “A. Cordero”.

I Nostri Produttori

BATASIOLO Az. Vit. s.p.a.

Casa Frazione Annunziata, 87 LA MORRA 12064 (CN)Telefono ufficio: +39 0173 50130Sito web: www.batasiolo.com

Biography

Foto di BATASIOLO Az. Vit. s.p.a.

Le cascine sono tutte situate nella pregiata zona del Barolo: Batasiolo , Morino, Cerequio e Brunate in La Morra; Boscareto e la storica Briccolina in Serralunga d’Alba; Bricco di Vergne e Zonchetta in Barolo; Tantesi e Bussia Bofani in Monforte d’Alba.
I fratelli Dogliani decisero allora di dare un nuovo nome a questi possedimenti e presero spunto dal vigneto Batasiolo presso il quale è situato il nucleo della cantina stessa. Fu così che ebbe vita la Beni di Batasiolo, la nuova cantina avvolta dalle linee morbide del vigneto omonimo.
Nell’antico dialetto locale la parola “beni” identifica il possedimento, la tenuta. Il rapporto di simbiosi tra l’uomo e la terra arriva da epoche in cui la povertà legava le stagioni l’una all’altra e l’unico vero bene per il contadino non poteva che essere il podere, bene sia in senso materiale che affettivo. Il nome Beni di Batasiolo racchiude un modo di essere antico da queste parti, un collegamento inscindibile tra il contadino e la sua vigna. Non si potrà mai capire l’essenza della Beni di Batasiolo senza ammirare le distese dei suoi vigneti nei più pregiati e importanti comuni delle Langhe.
Batasiolo, una cantina che oltre ad avere tutti i propri vigneti nel cuore di una terra conosciuta soprattutto per i suoi grandi vini rossi, le Langhe, produce tutti i vini maggiormente celebrati di questa regione come il Barolo, il Barbaresco, la Barbera d’Alba Sovrana e il Dolcetto d’Alba Bricco di Vergne, ma anche grandi vini bianchi quali il Moscato d’Asti Bosc dla Rei, il Langhe Chardonnay Morino e il Gavi del Comune di Gavi. Completano questa grande gamma l’elegante Batasiolo Metodo Classico millesimato e l’esclusivo Moscato Passito Muscatel Tardì.
Il Barolo è l’emblema della produzione vinicola della cantina, la vera e propria punta di diamante, e la Beni di Batasiolo è orgogliosa di poter presentare ben cinque diversi Cru provenienti dalle privilegiate colline di Monforte, Serralunga e La Morra: il Barolo Bussia Vigneto Bofani, il Barolo Boscareto, il Barolo Cerequio , il Barolo Brunate e il pluripremiato Barolo Briccolina.

******

The farms are all located within the prized Barolo wine-growing area: Batasiolo, Morino, Cerequio and Brunate in La Morra; Boscareto and the historical Briccolina in Serralunga d’Alba; Bricco di Vergne and Zonchetta in Barolo; Tantesi and Bussia Bofani in Monforte d’Alba.
Deciding to give the property a new name, the Dogliani brothers took their inspiration from the vineyard where the estate headquarters are located. Thus it was that the new winery, set amidst the gentle contours of the Batasiolo vineyard, came to be called “Beni di Batasiolo”.
The real essence of “Beni di Batasiolo” cannot be understood without admiring the expanses of its vineyards in the finest and most important wine-growing villages of the Langhe. In the old local dialect the word “beni” means a property or estate, and it is this idea of the unbreakable bond existing between the farmer and his vineyard which is encapsulated in the name “Beni di Batasiolo”.
Batasiolo, the wine cellar which besides having all its vineyards in the heart of the Langhe, a land known above-all for its great reds, produces all the most celebrated wines grown in this region, including Barolo, Barbaresco, Barbera d’Alba Sovrana and Dolcetto d’Alba Bricco di Vergne, as well as great whites such as Moscato d’Asti Bosc dla Rei, Langhe Chardonnay Morino and Gavi del Comune di Gavi. This magnificent range is completed by the elegant Batasiolo Metodo Classico millésimé and the exclusive Moscato Passito Muscatel Tardì.
Barolo is the emblem of the cellar’s production, its real pièce de résistance, and Beni di Batasiolo is proud to present as many as four different Cru grown on the privileged hills of Barolo, Monforte, Serralunga and La Morra: Barolo Bussia Vigneto Bofani, Barolo Boscareto, Barolo Cerequio, Barolo Brunate, and the winner of many awards, Barolo Briccolina.

Connections Business Directory | Leaflet | Wikimedia

Frazione Annunziata, 87 LA MORRA 12064 (CN)

un assaggio poetico

Il Barolo

di Marisa Ferrero e Mario Sandri
che ringraziamo per aver autorizzato la pubblicazione

 

Fu Noè a scoprire il vino, così dice la tradizione
ci sono le prove che la Bibbia aveva ragione
dove approdò l’arca dopo il diluvio universale
il patriarca si prese una sbornia colossale.

Il Barolo è tra i migliori vini italiani
aiuta gli ammalati e fa bene ai sani
a crearlo furono i Marchesi Falletti nell’Ottocento
la sua fama nel mondo si divulgò in ogni momento

Anche Cavour politico e statista
dell’Unità d’Italia fu artefice ed artista
da sindaco di Grinzane favorì lo sviluppo del Nebbiolo
e apprezzò il profumo e il gusto del vino Barolo

Il Re dei Vini, il vino dei Re è da tutti definito
anche Re Carlo Alberto ne fu così colpito
che la Marchesa da Barolo fece partire botti di vino
su una lunga fila di carri che entravano in Torino

Il Barolo giunse fino alla casa reale
Carlo Alberto disse: questo vino realmente vale
su colline fertili e terreno ubertoso
si coltiva il Nebbiolo, vitigno prezioso.

Questo vino nel calice brilla come un rubino.
Si presenta maestoso ed il suo spirito Divino
a tutti i palati è davvero gradevole
ha avuto il nome da un paese incantevole.

17 marzo 2011, 150° Anniversario dell’Unità d’Italia

 

ORARI

... e cominceremo con un evento goloso...

"Cioccolato alla Corte del Barolo Chinato"
in programma tutte le domeniche di marzo!

Info a partire da martedì 26 febbraio 2019

 

INFO 

Per saperne di più su di noi e sulle nostre manifestazioni in programma oppure per farci sapere cosa pensi dell'Enoteca Regionale del Barolo...

NEWSLETTER

Il dialogo e gli aggiornamenti sono essenziali...

fra poco saremo pronti con la nostra nuovissima Newsletter!