Masna_Gland (1)_1Il giornalista ed “enocartografo” ospite d’onore il 7 giugno alla presentazione della nuova annata del “re” dei vini. Dal 7 al 13 giugno il grande banco d’assaggio dedicato al Barolo 2011.

Da domenica 7 giugno 2015 torna a Barolo “Un’Annata alla Vostra Attenzione”, il tradizionale evento organizzato dall’Enoteca Regionale del Barolo, che quest’anno presenterà agli operatori del settore e al grande pubblico il Barolo 2011 messo a disposizione dai produttori aderenti ed avrà come testimonial d’eccezione l’appassionato ed esperto giornalista enologico Alessandro Masnaghetti , che lo scorso anno la rivista Wine Spectator, la pubblicazione specializzata più letta al mondo, ha definito in copertina come “Italy’s vineyard Maestro” fregiandolo nell’articolo all’interno di un soprannome che oggi più che mai gli si addice: Mapman.

IL BAROLO 2011 SELEZIONE UFFICIALE DELL’ENOTECA REGIONALE DEL BAROLO Nei giorni scorsi la convocazione del Comitato Tecnico ha dato il via all’ultimo mese di preparativi, assolvendo il complicato ed impegnativo compito di valutare i 21 campioni di Barolo 2011 scelti per l’occasione ed individuare quello più rappresentativo per la “Selezione Ufficiale”, la partita numerata di bottiglie e magnum che verrà “sigillata” con tappo anonimo, “vestita” da un’etichetta artistica ed utilizzata come bottiglia istituzionale negli eventi e nelle manifestazioni dell’Enoteca. Commenta Federico Scarzello, Presidente dell’Enoteca Regionale del Barolo: “La Commissione Tecnica svolge un ruolo centrale non solo nella scelta della Selezione Ufficiale, ma anche nelle degustazioni di ammissione e di controllo della qualità che sono alla base di ogni Enoteca Regionale. L’attività dei nostri tecnici ed esperti degustatori è stata come sempre preziosa, perciò ringraziamo Giovanni Bressano, Gianluca Colombo, Armando Cordero, Luca Faccenda, Giancarlo Germano (in rigoroso ordine alfabetico), perché con la consueta competenza hanno svolto un ottimo lavoro data la straordinaria qualità dei vini, che in questa occasione si è rivelata decisamente superiore alla media delle ultime commissioni. Ciò è dovuto senza dubbio all’andamento climatico del 2011 che ha accompagnato e supportato con profitto il ciclo vegetativo del vigneto, ma anche e soprattutto alla sempre maggiore attenzione che le aziende dedicano alla produzione e alla ricerca della tipicità.” Archiviata la scelta del Barolo Istituzionale, è già anche pronta l’etichetta artistica che ne dovrà vestire la bottiglia. “Dopo artisti come Beverly Pepper, Park Eun Sun, Mikhail Shemyakin, Kyoji Nagatani, Joe Tilson ed Ezio Gribaudo, – prosegue Scarzello – sarà l’artista cinese Zhang Hong Mei a valorizzare con la sua creatività l’immagine dell’ultima annata in commercio con un tocco femminile, delicato ed evocativo allo stesso tempo”.”

LA MANIFESTAZIONE La presentazione del Barolo 2011 si inaugurerà ufficialmente nella mattina di domenica 7 giugno alle ore 11, presso il “Tempio dell’Enoturista” all’interno del Castello Falletti di Barolo: anche quest’anno coordineranno la cerimonia i giornalisti Sergio Miravalle e Giancarlo Montaldo, a cui è affidato il compito di fare gli onori di casa e di accompagnare il pubblico presente alla dedica dell’annata ad Alessandro Masnaghetti, alla presentazione del suo volume appena pubblicato ”Barolo MGA: l’Enciclopedia delle Grandi Vigne del Barolo”, ed al momento della degustazione del Barolo Selezione Ufficiale 2011, guidata come sempre dall’enologo Armando Cordero. Un favoloso banco di assaggio con decine di Barolo 2011 sarà poi protagonista dal pomeriggio e per l’intera settimana successiva presso i locali dell’Enoteca Regionale del Barolo secondo il seguente calendario (ticket alla cassa): – domenica 7 giugno 2015: dalle 14,30 alle 18,30 – da lunedì 8 giugno a sabato 13 giugno 2015 (mercoledì chiuso): dalle 10,00 alle 18,00

Spiega il Presidente Scarzello: “Proseguendo nella direzione intrapresa da alcuni anni, ecco un altro importante personaggio legato al mondo del vino con quella stessa professionalità e quella stessa passione che animano i nostri produttori e che contribuiscono a tenere alto il prestigio e la qualità del Barolo. Dopo il Sommelier Campione del Mondo 2010 Luca Gardini, il wine writer e critico enologico italiano di maggior richiamo nazionale ed internazionale Ian D’Agata, la Regina dei Master of Wine Jancis Robinson e la corrispondente italiana per la rivista “The Wine Advocate” Monica Larner, quest’anno torniamo in Italia con un interprete del vino che con la sua ricerca promuove la fotografia imparziale, dettagliata e documentata delle grandi vigne d’Italia e nello specifico del Barolo.”

Prosegue il Presidente Scarzello: “Quest’anno sarà particolarmente interessante degustare i diversi vini, perché si tratta di un’annata di straordinaria eleganza. I Barolo 2011 sono meno muscolosi, ma estremamente espressivi, frutto di un’estate calda che ha favorito una perfetta maturazione. La presentazione non deluderà gli appassionati che ogni anno guardano con curiosità al frutto delle nostre colline. Quest’anno inoltre c’è un motivo in più per apprezzare il Barolo: dallo scorso giugno, infatti, i nostri vigneti sono il cinquantesimo sito italiano iscritto nella lista del patrimonio mondiale dell’umanità UNESCO. Questo è un riconoscimento al lavoro di generazioni di viticoltori, che hanno fatto dell’eccellenza una regola”.

Conclude il Presidente Scarzello: “Fra pochi giorni i nominativi delle cantine e le schede dei vini in degustazione saranno resi noti sia sulle nostre pagine Facebook e Twitter, sia nell’apposita sezione creata sul sito www.enotecadelbarolo.it, che a due anni dalla sua pubblicazione online registra centinaia di contatti giornalieri.”

PER INFORMAZIONI: Enoteca Regionale del Barolo dal giovedì al martedì: h. 10,00 – 18,30 (mercoledì chiuso) Sede legale, “Boutique” e Uffici: Piazza Falletti, 1 (ingresso da via Acqua Gelata) – 12060 Barolo (CN) Tel. +39 0173 56277 E-Mail: info@enotecadelbarolo.it Twitter: @Barolo_enoreg Facebook: www.facebook.com/EnotecaRegionaledelBarolo