Our Blog

Anche quest’anno la Commissione Tecnica dell’Enoteca Regionale del Barolo si è riunita per scegliere il Barolo “Selezione Ufficiale”. A proposito del testimonial a cui sarà dedicata l’annata…

“Un’Annata alla Vostra Attenzione”, il tradizionale appuntamento dell’Enoteca Regionale del Barolo che quest’anno si terrà a Barolo dal 12 al 18 giugno e presenterà agli operatori del settore e al grande pubblico il Barolo 2012 messo a disposizione dai produttori aderenti, si avvicina a grandi passi e cominciano a trapelare le prime indiscrezioni sulla cerimonia di inaugurazione e sulle attività in programma.

IL BAROLO 2012 SELEZIONE UFFICIALE DELL’ENOTECA REGIONALE DEL BAROLO Nei giorni scorsi, intanto, la convocazione del Comitato Tecnico ha dato il via formale ai preparativi, assolvendo il complicato ed impegnativo compito di valutare i 20 campioni di Barolo 2012 scelti per l’occasione ed individuare quello più rappresentativo per la “Selezione Ufficiale”, la partita numerata di bottiglie e magnum che verrà “sigillata” con tappo anonimo, “vestita” da un’etichetta artistica ed utilizzata come bottiglia istituzionale negli eventi e nelle manifestazioni dell’Enoteca.01252864d351c234f75a175e01e932e145d43e13c2 Commenta Federico Scarzello, Presidente dell’Enoteca Regionale del Barolo: “La Commissione Tecnica svolge un ruolo centrale non solo nella scelta della Selezione Ufficiale, ma anche nelle degustazioni di ammissione e di controllo della qualità che sono alla base di ogni Enoteca Regionale. L’attività dei nostri tecnici ed esperti degustatori è preziosa, perciò ringraziamo Giovanni Bressano, Gian Luca Colombo, Armando Cordero, Luca Faccenda, Giancarlo Germano, Lorenzo Tablino e Gianluca Viberti (in rigoroso ordine alfabetico), perché con la consueta competenza hanno svolto un ottimo lavoro anche in questa occasione. Il Barolo 2012 degustato in commissione è risultato nella stragrande maggioranza dei casi di media struttura, ma decisamente godibile sin da subito, con una freschezza di fondo che fa tuttavia ben sperare su una discreta tenuta nel tempo.” Aggiunge Armando Cordero, storico enologo del Barolo e Gran Maestro dell’Ordine Dinastico del Barolo: “La campagna del 2012, d’altronde, dopo un iniziale inverno più mite della media fino a gennaio (15-16°C nelle vigne più esposte), è stata caratterizzata da abbondanti precipitazioni nevose e piovose fino a giugno, rallentando la ripresa vegetativa, velocizzando il successivo sviluppo della vite e determinando un’allegazione minore, quindi un numero inferiore di acini per grappolo, che è stata poi risolta e superata con un oculato diradamento a fine agosto, in presenza di temperature vicine ai 38°C e con precipitazioni scarse. La vendemmia ad inizio ottobre ha infine potuto beneficiare di un periodo di importanti escursioni termiche giornaliere a partire dalla seconda decade di settembre, pertanto possiamo affermare che si è trattato di un’annata non abbondante sotto l’aspetto quantitativo, ma con una materia prima eccellente per quanto riguarda l’aspetto fitosanitario e le caratteristiche organolettiche, fattori che hanno permesso di ottenere vini molto equilibrati.” Archiviata la scelta del Barolo Istituzionale, si procede ora alla definizione dell’etichetta artistica che ne dovrà vestire la bottiglia e a questo proposito il Presidente Scarzello conferma che si stanno valutando le proposte di alcuni importanti artisti che seguono la direzione tracciata nelle edizioni passate da Beverly Pepper, Mikhail Shemyakin, Joe Tilson, Ezio Gribaudo e Zhang Hong Mei.

LA MANIFESTAZIONE Sul programma della manifestazione, per ora, vige ancora un certo riserbo: la presentazione del Barolo 2012 si inaugurerà ufficialmente nella mattina di domenica 12 giugno alle ore 11, presso il “Tempio dell’Enoturista” all’interno del Castello Falletti di Barolo, ma per quanto riguarda i contenuti il Presidente Scarzello non può ancora essere preciso e rivela che si sta lavorando ad una scaletta in cui verrà dato ampio spazio al 50° anniversario della DOC Barolo, perché è importante fermarsi a riflettere sulle radici della storia di una denominazione che oggi è conosciuta ed apprezzata in tutto il mondo e che è sinonimo di qualità piemontese ed italiana, fermo restando che il momento clou sarà rappresentato dalla dedica dell’annata al personaggio pubblico che per dodici mesi rivestirà il ruolo di testimonial del Barolo 2012. M01f971c72f5a7c55703e8bb3dee2a686183171e847a chi sarà l’ospite d’onore di quest’anno? Scarzello sorride e chiede ancora qualche giorno di pazienza, ma annuncia che nell’edizione del 50° anniversario del Barolo l’annata sarà dedicata ad un personaggio dal respiro internazionale, che è sembrato sin dal primo momento il testimonial ideale per quella stessa professionalità e quella stessa interpretazione dell’eccellenza italiana che animano i nostri produttori aiutandoli a tenere alto il prestigio e la qualità del Barolo. Inoltre è previsto il conferimento di una menzione speciale ad alcune figure considerate determinanti per la comunicazione del Barolo e del suo valore intrinseco. Come di consueto non mancherà il favoloso banco di assaggio con decine di Barolo 2012 che sarà poi protagonista dal pomeriggio del 12 giugno e per l’intera settimana successiva presso i locali dell’Enoteca Regionale del Barolo secondo il seguente calendario: – domenica 12 giugno 2016: dalle 14,30 alle 18,30 – da lunedì 13 giugno a sabato 18 giugno 2016 (mercoledì chiuso): dalle 10,00 alle 18,00 Conclude Scarzello: “A breve sveleremo tutti i dettagli e comunque attraverso gli hashtag #enjoy-barolo2012, #barolomoments2012 e #enotecadelbarolo2012 sui nostri profili Facebook, Twitter ed Instagram, così come nella sezione “News” sul sito www.enotecadelbarolo.it, è possibile consultare in tempo reale tutti gli aggiornamenti relativi alla manifestazione.”

ENOTECA REGIONALE DEL BAROLO Shopping: dal giovedì al martedì: h. 10,00 – 18,30 (mercoledì chiuso) Info, Contatti e Prenotazioni “Un’Annata alla Vostra Attenzione”: barolo2012@enotecadelbarolo.it Sede legale, “Boutique” e Uffici: Piazza Falletti, 1 (ingresso da via Acqua Gelata) – 12060 Barolo (CN) Tel. +39 0173 56277 E-Mail generica: info@enotecadelbarolo.it Twitter: @Barolo_enoreg Facebook: www.facebook.com/EnotecaRegionaledelBarolo

admin

Cosa ne pensi?_So, what do you think ?