Our Blog

All’Enoteca Regionale del Barolo, l’hashtag ufficiale per il 2016 è #interazione: con il mese di aprile si inaugura infatti il Progetto QR-CODE BAROLO 3.0, rivolto a tutto il pubblico, in particolare a quello più attento alla tecnologia, che prevede la comunicazione di contenuti dedicati attraverso appositi codici QR per ampliare e creare occasioni di approfondimento in forma di percorsi di partecipazione attiva e consultazione di materiale appositamente selezionato per incuriosire e coinvolgere sia coloro che ci visitano di persona, sia coloro che ci “frequentano” attraverso il website o i social media.

Cos'è un codice QR?

Il Codice QR (dall’inglese Quick Read o Quick Response ossia Risposta Veloce) è un codice a matrice, composto da moduli neri disposti all’interno di uno schema di forma quadrata. Viene impiegato per memorizzare informazioni leggibili tramite smartphone, tablet o qualsiasi apparecchiatura dotata della tecnologia per poterlo decodificare. È quindi un vero e proprio strumento di comunicazione bidirezionale anche nelle sue modalità di utilizzo e fruizione non solo per chi desidera promuovere il proprio prodotto o servizio, ma anche per chi riceve ed entra in contatto con informazioni e funzionalità aggiuntive in modo rapido, economico, efficace e gratificante, trasformando in molti casi gli utenti passivi dell'informazione in elementi attivi (quando per esempio si ha la possibilità di interagire con commenti, apprezzamenti o votazioni).

Nell'immagine: il logo di “Barolo 3.0… Taste the Difference!”, prima fase di un progetto molto più ampio e complesso che interesserà l’Enoteca Regionale del Barolo per tutto il 2016. Leggendolo con uno smartphone o un tablet si possono immediatamente testare l’utilizzo e la funzionalità del codice QR inserito, che in questo caso rimandano al sito www.enotecadelbarolo.it

INFO & CONTATTI: info@enotecadelbarolo.it

admin

Cosa ne pensi?_So, what do you think ?